image-preloader
Ra Stua . Via P. Grohmann, 2 Cortina d'Ampezzo . tel 0436 868341

Le Nostre Ricette

Risotto agli Asparagi

Ricetta dello Chef

Ingedienti

• 500 g di asparagi • 350 g di riso Carnaroli • 70 g di burro • 1/2 cipolla • brodo vegetale caldo • grana padano grattugiato • olio extravergine di oliva • sale

Descrizione

Vi proponiamo la ricetta di un grande classico, il risotto agli asparagi. Delicato nel sapore e morbido nelle consistenza è un primo piatto semplice ma raffinato, che si adatta a molte occasioni, anche le più speciali come una romantica cena a due. Un vero must della cucina di primavera.

Preparazione :

Quella del risotto agli asparagi è una classica ricetta che preannuncia l'arrivo della primavera. Pochi e facili passaggi, da seguire con attenzione, renderanno squisito un piatto vegetariano semplice ma raffinato, che esalta il gusto delizioso di un ortaggio tanto amato e versatile. La cottura del risotto è una preparazione tipica italiana. Solo in Italia, infatti, il riso viene portato piano piano a cottura con l’aggiunta di poco brodo alla volta. Per cucinare il risotto con gli asparagi consigliamo l'impiego di un buon brodo vegetale, possibilmente realizzato in casa seguendo la ricetta base. Rispetto a quello di carne risulta infatti più delicato nel sapore. Vi proponiamo inoltre una ricetta che non prevede la classica sfumatura con il vino bianco. Nulla vi vieta, però, di aggiungere anche questo passaggio: il risultato sarà sicuramente ottimo, lievemente più aromatico.

Casunziei all'Ampezzana

Ricetta dello Chef

Ingedienti

Ingredienti per la ricetta dei casunziei all’ampezzana (per 4 persone) Per la pasta: 300 gr di farina 00 2 uova 1/2 bicchiere di latte 1 pizzico di sale Per il ripieno: 600 gr di barbabietole rosse precotte 150 gr di ricotta stagionata 1 uovo 30 gr di burro Pangrattato q.b. Sale q.b. Pepe q.b. Per il condimento: 80 gr di burro 100 gr di formaggio grattugiato Semi di papavero q.b.

Descrizione

Sono dei ravioli ripieni di ricotta e barbabietola tipici della tradizione dell’Alto Adige, un piatto ideale per stupire i vostri ospiti a cena.

Preparazione :

Questa ricetta consiste nella preparare dei ravioli e farcirli con barbabietole, o rape rosse, e faceva parte della tradizione dei piatti poveri della zona. In realtà esiste un ripieno per ogni stagione dell’anno: ad esempio, questi ravioli possono essere farciti anche con ricotta e spinaci, oppure è possibile realizzare dei casunziei di patate. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti! Oggi prepareremo un ripieno a base di barbabietole e ricotta, e condiremo i nostri ravioli fatti in casa con burro, parmigiano e semi di papavero, proprio come vuole la tradizione! Andiamo a vedere come cucinare i casunziei! Preparazione dei casunziei all’ampezzana Cominciamo a pensare al ripieno: frullate le barbabietole in un mixer e trasferitele in un pentolino. Unite il burro e fate scaldare a fiamma bassa, girando di tanto in tanto. Una volta trascorsi 5 minuti, trasferite il tutto in una ciotola e fate raffreddare. Aggiungete il formaggio grattugiato, la ricotta, un uovo e un cucchiaio di pangrattato, infine salate e pepate. Mescolate bene il ripieno e lasciate da parte. Passiamo ora alla pasta: realizzate la classica fontana di farina sul vostro piano di lavoro, unite le uova e il latte e cominciate ad impastare con le mani, ricordandovi di aggiungere anche un pizzico di sale. Quando avrete ottenuto un impasto elastico e omogeneo, fatelo riposare per almeno mezz’ora avvolto in un foglio di pellicola trasparente. Passati trenta minuti, stendete la pasta con l’apposita macchina e ricavate dei dischetti o dei quadratini di almeno 5 centimetri. Farcite con un cucchiaio di ripieno e sigillate bene, e una volta pronti, cuocete i vostri casunziei in acqua bollente salata per circa 5 minuti. Andiamo ora a vedere come condire i casunziei. In una padella fate scaldare il burro finché non si sarà imbrunito per bene. Quando i vostri casunziei saranno pronti, scolateli nella padella con il burro e un mestolino di acqua di cottura e fateli saltare per 1 minuto. Servite i casunziei con abbondante formaggio grattugiato e una spolverata di semi di papavero. Buon appetito!